Women’s empowerment

Questi sono i principi – definiti con l’acronimo WEP (Women’s empowerment principles) – presentati nel marzo 2010 da parte dell’UNIFEM (oggi UN WOMEN) allo scopo di sostenere e promuovere lo stato paritario delle donne nel mondo economico tramite delle misure semplici e pratiche da attuare.

Ora bisogna divulgarle.

1. Stabilire una leadership che promuova l’uguaglianza di genere.
2. Trattare donne e uomini in maniera equa e giusta, rispettando e sostenendo i diritti umani e il principio di non discriminazione.
3. Assicurare la salute, la sicurezza e il benessere di tutte le lavoratrici e i lavoratori.
4. Promuovere l’educazione, la formazione e lo sviluppo professionale femminile.
5. Implementare pratiche di mercato e d’impresa che garantiscano l’empowerment femminile.
6. Promuovere l’eguaglianza attraverso iniziative di advocacy (comunicazione e sostegno pubblico).
7. Misurare e rendicontare in maniera trasparente il progresso verso l’uguaglianza di genere.