vat included  270La Presuntuosa – Coperta di Taranto Peligna

Storicamente tessute a mano dagli artigiani di Taranta Peligna, le coperte sono entrate a far parte della produzione su larga scala con la  rivoluzione industriale, quando nel territorio dell’Aventino cominciarono a diffondersi i primi lanifici.
La coperta Paradiso o La Presuntuosa abruzzese si distingue per gli angeli, elemento distintivo delle coperte di Taranta Peligna. L’ultimo lanificio che le produce va sostenuto, sono belle, daje.

 270

Nell’800 nasce la famosa coperta abruzzese, un tempo elemento indispensabile nel corredo per buona parte delle famiglie in tutta la regione. Si tratta di pesanti e colorate coperte di lana, senza “dritto” né “rovescio”, per la particolarità di poter essere usate su ambedue i lati, bordate da belle frange colorate e decorate con motivi floreali o geometrici che ricordano gli scambi culturali con le tessitrici di Pescocostanzo, dove nel seicento i turchi esportarono l’arte del tappeto mediorientale.

Categories: ,